Oltre il Mobile: i numeri chiave del settore Payment

Scarica il report gratuito

Cosa si intende per Mobile Payment

Quando si parla di Mobile Payment ci si riferisce all’acquisto e pagamento di beni e servizi (esclusi i contenuti digitali) tramite telefono cellulare. Sono compresi sia gli acquisti in modalità "Remote"(a distanza), sia il pagamento in modalità "Proximity" (in prossimità). Soprattutto per i pagamenti Proximity, le tecnologie abilitanti sono differenti: la più diffusa è la Near Field Communication (NFC), che sfrutta la stessa tecnologia delle carte contactless e può quindi essere accettata da qualsiasi POS contactless già installato presso molti esercenti italiani. Non mancano le soluzioni alternative, che utilizzano il qr code o la geolocalizzazione associata al numero di telefono per effettuare il pagamento.

L'interesse degli italiani verso queste innovative metodologie di pagamento sta crescendo in maniera esponenziale, in una sfida al contante senza esclusione di colpi. Le tecnologie appena citate cambieranno per sempre le nostre abitudini di pagamento. Siamo pronti per accogliere il cambiamento? Questa guida rappresenta un valido punto di partenza.

L'Osservatorio Innovative Payments (già Mobile Payment & Commerce) del Politecnico di Milano considera il Mobile Payment all’interno dei cosiddetti New Digital Payment, quei pagamenti più innovativi insieme a eCommerce, ePayment, Contactless Payment e Mobile POS. In cosa si differenziano queste varie tipologie di pagamenti digitali e quali altre innovazioni promettono di cambiare il mondo dei pagamenti mobile? Quali sono i trend italiani e internazionali del settore e cosa dice la normativa a riguardo? Tutte domande che troveranno risposta in questa guida. Un occhio attento anche ai mobile wallet, i portafogli elettronici, protagonisti della nuova generazione di app per pagamenti.

Innovative Payments e Mobile Payment: scopri i nostri webinar e workshop

Scopri il Programma

Mobile Payment vs Digital Payment

Prima di proseguire con la guida, un'importante distinzione: effettuare un pagamento digitale non vuol dire per forza di cose pagare col cellulare. Quello dei pagamenti digitali è un settore ben più ampio, dominato (almeno in termini di quantificazione del mercato) dai classici pagamenti con carta su POS tradizionale. Abbiamo già accennato alle categorie di eCommerce, ePayment, Contactless Payment e Mobile POS. A queste si aggiungono delle tipologie di pagamento emergenti altamente innovative (Blockchain, Instant Payment, Wearable, pagamenti biometrici) destinate a cambiare ulteriormente il mondo dei pagamenti. Il Mobile Payment si inserisce dunque in un mosaico variegato e ricco di opportunità di business, che merita un approfondimento a parte.
Leggi la nostra Guida ai Pagamenti Digitali e Innovativi

Le transazioni tramite smartphone (che possono essere effettuate con strumenti quali carte di pagamento, credito telefonico, wallet elettronico o addebito diretto su conto corrente - sono quindi esclusi i pagamenti effettuati tramite mobile banking) occupano senza dubbio la fetta più interessante del mercato dei pagamenti digitali. Sia in termini di crescita, sia in termini pratici: è sul Mobile Payment e, in particolar modo, sui sistemi di pagamento in prossimità che occorre puntare per raggiungere (e soddisfare) il consumatore nella quotidianità.

Vuoi rimanere aggiornato sui temi dell'Innovative Payments?

Scopri la Newsletter

Mobile Payment in Italia e nel mondo

Il Mobile Payment è oggi un metodo di pagamento consolidato in molti paesi del mondo sia per acquisti a distanza sia per acquisti in prossimità. Dopo oltre 10 anni dalle prime sperimentazioni, i pagamenti da smartphone stanno gradualmente entrando nella nostra quotidianità. Dopo anni di frammentazione, inoltre, si sta assistendo a una vera razionalizzazione dei servizi (Alipay, Apple Pay, Google Pay, Samsung Pay, WeChat Pay, Gojek, GrabPay, Paytm). La rivoluzione del Mobile Payment continua a far breccia anche tra gli italiani e vede nel cosiddetto Mobile Proximity Payment la vera forza trainante. Merito anche delle tecnologie come NFC e QR code sempre più diffuse e preformanti.

Il quadro normativo del Mobile Payment

Di fianco alla diffusione dei pagamenti Mobile in Italia e nel mondo, si muovono anche i legislatori, alle prese con la digitalizzazione di un settore per troppi anni analogico. Per quanto riguarda il Vecchio Continente, il nuovo quadro legislativo sui servizi di pagamento ha aperto concrete opportunità nel mercato del Mobile Payment per banche, Fintech e nuovi intermediari. In particolare, con la PSD2 (Payment Services Directive 2) l’Unione Europea si è espressa sul tema con una direttiva attiva ormai da settembre 2019 e volta a incentivare la collaborazione tra le parti e la fiducia dei consumatori nei pagamenti digitali. La corsa è iniziata, tante le novità, in particolar modo in materia di sicurezza.

Le nuove frontiere del Mobile Payment

Appurato cosa si intende per Mobile Payment, quanto valgono le transazioni da Smartphone e quali direzioni legislative stanno prendendo, entriamo più nel dettaglio dell’innovazione. La normativa qui sopra introdotta, il progredire della tecnologia e l'aumento della competizione aprono nuove strade e fervidi scenari al mondo del Mobile. Diverse le direttici di innovazione a cui guardare con molta attenzione nei prossimi anni. Scopri le principali innovazioni del Mobile Payment

Mobile Wallet

L'inserimento di una pluralità di servizi all’interno dei Mobile Wallet (portafogli digitali) non è stato ancora realizzato pienamente e rimane uno degli sviluppi futuri più interessanti.

Biometria

L’autorizzazione dei pagamenti attraverso i tratti biometrici della persona è uno dei principali trend del futuro. Lo smartphone diventa lettore di dati biometrici e autorizza pagamenti.

P2p e Instant Payment

I servizi di trasferimento di denaro tra privati in logica peer to peer (P2P) sembrano interessare i grandi attori degli instant messaging e dei social, le banche non stanno a guardare.

Internet of Things

Gli oggetti intelligenti connessi alla rete potranno anche avviare un pagamento a distanza. Tra le applicazioni più interessanti, quella legata ai pagamenti dall'automobile.

Blockchain

Tra le principali startup in ambito p2p vi è Circle, che punta a semplificare la tecnologia Blockchain per i suoi utenti, rendendo lo scambio di denaro facile come inviare un messaggio.

Artificial Intelligence

L’intelligenza artificiale impatta anche il mondo dei pagamenti, protagonisti i robo-advisor e gli assistenti vocali con la quale diventa possibile effettuare pagamenti con la propria voce.

Mobile Wallet: cos'è e come progettarlo

Abbiamo visto che il Mobile Wallet sia fra le soluzioni di pagamento da Smartphone più innovative e interessanti per il futuro. Occorre precisare che quando parliamo di Mobile Wallet intendiamo un’app per smartphone, che ha lo scopo di sostituire il portafoglio fisico con uno digitale. Al suo interno possono essere contenuti diversi strumenti di pagamento, ma anche numerosi servizi a cui l’utente può accedere in prossimità o a distanza. In questa sezione della guida andiamo perciò alla scoperta del "portafoglio elettronico", offrendo un interessante decalogo di consigli utile per chi vuole progettare un Mobile Wallet a prova di utente. Scopri come funziona un Mobile Wallet

Hai bisogno di maggiori informazioni sui servizi di Osservatori Digital Innovation? Contattaci

 +39 345 5898 554   alessia.barone@osservatori.net

Inizia ora il tuo aggiornamento professionale

PROGRAMMA TEMATICO 2023

Innovative Payments

Il mondo dei pagamenti evolve sia in termini di strumenti e canali per gli utenti, sia in termini di business. L'Osservatorio Innovative Payments del Politecnico di Milano offre un’occasione unica per rimanere aggiornati sulle tematiche chiave del settore Mobile Payment: un percorso di Webinar e Workshop che puoi seguire in Live Streaming e/o On Demand.

Scopri il Programma
i migliori webinar sul mobile payment