Cos'è l'Internet of Things (IoT)?

Internet of Things (IoT): cosa si intende per Internet delle Cose?

Si parla di Internet of Things, IoT o ancora di Internet delle cose, ma forse sarebbe più corretto definirla Internet degli oggetti. Ci sono, infatti, gli oggetti intelligenti (i cosiddetti “smart objects”) alla base dell’Internet of Things. E non stiamo parlando soltanto di computer, smartphone e tablet, ma soprattutto degli oggetti che ci circondano all'interno delle nostre case, al lavoro, nelle città, nella vita di tutti i giorni. L’Internet of Things nasce dall'idea di portare nel mondo digitale gli oggetti della nostra esperienza quotidiana. 

Il compito di questa guida è proprio quello di approfondire e comprendere da vicino le opportunità che questi smart objects offrono ad aziende, consumatori e, più in generale, ai cittadini, sempre più interconnessi, sempre più "smart citizens".

Ma prima un'utile premessa: quali proprietà devono avere questi oggetti per potersi meritare l’appellativo di “intelligenti”? Le caratteristiche essenziali sono due. L’oggetto deve essere innanzitutto identificabile, cioè dotato di un identificativo univoco nel mondo digitale, una sorta di indirizzo IP. E poi deve essere connesso, per poter trasmettere e ricevere informazioni. Altre proprietà possono poi dipendere dal contesto: tracciabilità, localizzazione, possibilità di interagire con il mondo esterno e di elaborare dati. 

Tuttavia, questa definizione di Internet of Things è solo parziale: la IoT va oltre gli oggetti e assume un significato pieno nella rete che interconnette questi oggetti. Accade così che in una “Smart Home” gli elettrodomestici si coordinino tra di loro per ottimizzare l’impegno energetico, che una “Smart Car” dialoghi con l’infrastruttura stradale per prevenire incidenti, che in una “Smart City” i semafori si sincronizzino per creare un’onda verde volta a favorire il passaggio di un mezzo di soccorso. E gli esempi non finiscono qui…


Quanto vale il mondo dell'Internet of Things?
Scarica l'Infografica

Definire cosa è l’Internet of Things è utile ma non basta. Quali sono i campi di impiego della IoT? Cosa dice il mercato italiano degli oggetti intelligenti? E quali sono le implicazioni a livello di privacy? A queste, e altre domande, risponderemo in questa guida dedicata all'Internet delle cose. Resta connesso!

Internet of Things: prospettive tecnologiche

Le tecnologie abilitanti dell'IoT stanno facendo registrare evoluzioni importanti. Se è vero che alla base del concetto di Internert of Things c'è una rete di oggetti "intelligenti" in grado di comunicare tra loro, la domanda sorge spontanea: quali sono le tecnologie IoT che rendono possibile questa interconnessione? E, soprattutto, qual è il loro grado di adozione? Dispositivi e sensori IoT aumentano in termini di "smartness" e versatilità. La complessità di sviluppo delle soluzioni IoT si riduce e il dialogo tra il mondo fisico e quello digitale è sempre più semplice. E le novità riguardano anche l'hardware.   Scopri di più...

smart city in italia

Digitale, inclusiva, sostenibile. La Smart City promette migliori servizi alla comunità e alla vivibilità, eppure i modelli di città intelligente in Italia non decollano. Le applicazioni di Smart City continuano ad avere un peso relativamente limitato nel mercato dell'Internet of Things. Tante le difficoltà economiche, a cui si aggiunge mancanza di competenze e scarsa organizzazione. La verità è che la Smart City può può funzionare anche in Italia, e l'esempio di Milano non è il solo a confermarlo.   Scopri di più...

smart home in italia

Se la Smart City in Italia stenta ancora a decollare, il mercato della Smart Home nostrano ha già spiccato il volo e continua la sua crescita, a passo con quella dei principali Paesi occidentali. Tra videocamere di sorveglianza, termostati, caldaie e lavatrici proliferano gli impieghi delle soluzioni IoT per la casa intelligente. In pole ci sono le applicazioni per la sicurezza, mentre a livello internazionale spiccano gli smart speaker. Non mancano ovviamente le difficoltà, soprattutto a livello pratico.   Scopri di più...


Vuoi esplorare tutte le opportunità in ambito IoT e Smart Home?
Scopri il Percorso

L’ambito energetico si è rivelato un “terreno fertile” per numerose applicazioni IoT, che consentono un vero e proprio miglioramento dell’efficienza energetica di case, edifici e impianti, ottimizzando nel contempo il livello di comfort per gli occupanti degli spazi smart. Questa rivoluzione è solo all’inizio e la crescita dei finanziamenti verso le cosiddette startup Smart Energy è un chiaro segnale delle potenzialità dell’IoT in ambito energetico: tra soluzioni integrate per la gestione dei diversi impianti presenti negli edifici e lampioni intelligenti nelle città, l'intesa IoT - efficienza energetica sembra essere di quelle più vincenti.  Scopri di più...

startup iot: smart energy e efficienza energetica
il mercato dell'internet of things

Che l'Internet of Things svolga un ruolo centrale nello sviluppo digitale del nostro Paese è un dato di fatto. Il mercato IoT italiano è cresciuto del 32% nell'ultimo anno e i protagonisti di questo sviluppo sono sia le applicazioni più consolidate (che sfruttano la “tradizionale” connettività cellulare), sia quelle che utilizzano altre tecnologie di comunicazione. Sono tanti gli esempi di progetti e applicazioni IoT che interconnettono persone e "cose" lungo lo Stivale: contatori gas intelligenti, Smart Car, Smart Building, soluzioni di Smart Home e non solo. E assieme al mercato cresce anche la diffusione "fisica" degli oggetti intelligenti.  Scopri di più sul mercato 2016 e 2017...

Un ambito in pronta ascesa è l’Industrial IoT, tema di assoluto rilievo all'interno recente processo di innovazione che stanno vivendo i sistemi produttivi con il paradigma dell’Industria 4.0L'Industrial IoT, come si intuisce, è un'evoluzione del concetto di Internet of Things e riguarda da vicino i processi industriali. In che modo esattamente? L’Osservatorio Internet of Things del Politecnico di Milano ha condotto una un’indagine che ha coinvolto 110 aziende con sede in Italia, con l’obiettivo di comprendere i progetti realizzati e le aspettative per il futuro.  Gli incentivi previsti all'interno del Piano Nazionale Industria 4.0 giocheranno un ruolo più che rilevante.
Scopri di più...


Vuoi scoprire le ultime novità relative all'Internet of Things?
Guarda il video
iot e privacy

Qual è il rapporto fra Internet of Things e Privacy? Partiamo da un presupposto: alla base dell’Internet of Things vi sono gli oggetti intelligenti, contraddistinti dal possedere una o più funzionalità. Ma aumentando le potenzialità offerte dagli oggetti intelligenti, cresce anche le vulnerabilità. Vi è poi una grande incognita da tenere in considerazione. E si chiama GDPR. Il 25 maggio 2018 sarà una data importante per le aziende operanti in ambito Smart Home (e non solo). A partire da questa data, infatti, dovranno dimostrare di essersi conformate al nuovo Regolamento europeo, che prevede l’adozione di misure specifiche per tutelare la privacy dei consumatori. Ma qual è effettivamente la sensibilità delle aziende nei confronti del problema?  Scopri di più...

Iscriviti al sito per restare aggiornato sui temi dell'Innovazione Digitale             Iscriviti