TUTTI GLI ARTICOLI  >  Fintech & Insurtech

Robo Advisor: cosa sono e che ruolo svolgono nel Fintech

26 marzo 2019 / Di Laura Grassi / Nessun commento

Nel mondo della gestione dei risparmi e del cosiddetto Fintech, il ruolo dei Robo Advisor sta cambiando. Appena qualche anno fa, con l’esplosione di queste piattaforme super automatizzate, il compito umano sembrava aver perso ogni significato. O quanto meno la strada pareva quella.

Sembrava che il grande successo digitale che aveva investito l’Internet Banking e i sistemi di pagamento era destinato a invadere anche quello della pianificazione finanziaria e della consulenza agli investimenti.

 

Robo Advisor e fattore umano

A distanza di qualche anno, le cose hanno preso una piega diversa. E ci dicono che forse certe considerazioni fatte in passato avevano trascurato alcuni elementi fondamentali delle relazioni investitore-operatore e il valore irrinunciabile delle competenze umane.

Se molte di queste piattaforme erano nate dichiarando di essere completamente automatizzate, anche se non lo erano effettivamente, oggi non solo non lo dichiarano più ma utilizzano l’automazione solo nei servizi a minor valore aggiunto come il back office. Al contrario tutti ritengono che l’elemento umano sia fondamentale nel prendere le decisioni di investimento o nel vigilare le decisioni prese dalla piattaforma.

Scarica l'infografica

 

Robo Advisor: cos’è?

Partiamo con una prima definizione. Con Robo Advisor si intendono le piattaforme digitali capaci di offrire servizi di consulenza in materia di investimento in maniera automatizzata, senza alcun intervento umano, coerentemente con le caratteristiche e gli obiettivi dell’investitore.

Il livello avanzato di sofisticazione degli algoritmi consente un processo di digitalizzazione del servizio di consulenza pervasivo e completo su tutte le attività della Value Chain.

A differenza della precedente configurazione, la tecnologia dietro alle piattaforme Robo Advisor permette di classificare e filtrare un paniere di prodotti dell’(intero) universo investibile, riconoscendo e selezionando la migliore soluzione di investimento per il singolo investitore, coerentemente con il suo profilo.

La componente umana, nel processo di erogazione del servizio di consulenza, risulta essere (quasi) assente: il suo ruolo si limita al semplice monitoraggio e controllo dell’intero processo.

 

Le piattaforme di Asset Management: dal Robo Advisor all'Online Advisor

Detto di cos'è il Robo Advisor, è bene identificare anche quelle soluzioni che talvolta sono erroneamente incluse in questa categoria. La presenza di automazione nel processo di investimento, infatti, non è sempre sinonimo di Robo Advisor e, in determinati, contesti assume un significato più specialistico.

Per decrescente rilievo di automazione troviamo:

  • Human4Robo Advisor
  • Robo4Human Advisor
  • Robo4Strategy Advisor
  • Online Advisor

Human4Robo Advisor

Con Human4Robo Advisor si intendono le piattaforme digitali di Asset Management in cui un algoritmo lavora e gestisce il portafoglio di investimento del cliente selezionando i prodotti migliori da un paniere precedentemente definito e configurato da uno o più advisor umani.

Tale configurazione è il primo esempio di piattaforme robo-based: il processo di digitalizzazione e automazione copre diverse fasi della Value Chain.

Gli algoritmi gestiscono la configurazione strategica, il ribilanciamento e la gestione post-vendita del cliente. Il ruolo della figura umana si limita esclusivamente alla classificazione e definizione dell’universo investibile.

Robo4Human Advisor

Con Robo4Human Advisor si intendono le piattaforme digitali di Asset Management in cui le fasi di “costumer profilization” fino all’individuazione e modellizzazione della configurazione strategica di portafoglio avvengono in maniera automatizzata

In questa configurazione, alla tecnologia digitale è affidata la fase strategica di identificazione del profilo cliente fino alla definizione dell’assetto iniziale del portafoglio, mentre alla figura umana è affidato il compito di curare il portafoglio e controllare il livello delle performances.

Robo4Strategy Advisor

Con Robo4Strategy Advisor si intendono le piattaforme digitali di Asset Management gestite da consulenti umani, i quali si avvalgono di algoritmi e tecnologie (ad esempio AI) per la “costumer profilization” e la conseguente individualizzazione dell’allocazione strategica migliore per le diverse asset class.

La fase di customer profilization avviene generalmente con un questionario a risposta multipla, il cui responso permetterà all’algoritmo di capire gli obiettivi dell’investitore. Queste informazioni vengono elaborate al fine di individuare le asset class in maniera automatica. L’algoritmo a questo livello non è tuttavia capace di selezionare i singoli prodotti: tale attività è svolta da una figura umana.

Online Advisor

Con Online Advisor si intendono le piattaforme online in cui un consulente umano utilizza strumenti, analisi e informazioni in real time per guidare e supportare gli utenti nel loro processo di investimento.

Il processo di digitalizzazione riguarda per lo più il solo canale di fruizione del servizio di Asset Management. Spesso, ma non sempre, le decisioni di investimento sono a carico dell’utente.

New call-to-action

Laura Grassi

Laura Grassi

Ricercatrice al Politecnico di Milano dove svolge attività di ricerca e formazione su temi Fintech e di Corporate Governance ed è titolare del corso in Investment Banking. È inoltre Direttore dell'Osservatorio Fintech & Insurtech.