TUTTI GLI ARTICOLI  >  Blockchain & Distributed Ledger

Le applicazioni della Blokchain: i 5 settori più promettenti

09 gennaio 2019 / Di Valeria Portale / Nessun commento

La grande attenzione sulla Blockchain ha portato in grembo anche tanta confusione. Nonostante l'hype mediatico degli ultimi anni e le proprietà riconosciute come rivoluzionarie della tecnologia, vien da chiedersi quali possano essere effettivamente le applicazioni della Blockhain. Quali i settori che meglio si prestano ad accogliere i benefici di questa innovazione.

Oggi diverse aziende di tutto il mondo hanno iniziato a sperimentare soluzioni Blockchain e Distributed Ledger. E sono emersi con più chiarezza gli ambiti di applicazione e le piattaforme di soluzioni e sviluppo. Finanza, assicurazioni, agritech, ma non solo... In quest'articolo proviamo a fare luce sulle principali applicazioni della Blockchain a livello internazionale, con un occhio ai progetti operativi più interessanti.

 

Le applicazioni Blockchain tra Finanza e Agrifood

L’Osservatorio Blockchain & Distributed Ledger, tramite un’analisi delle news internazionali ha censito più di 331 annunci, sperimentazioni e progetti operativi tra gennaio 2016 e marzo 2018. Ne è emerso che la Blockchain è una tecnologia ancora giovane e sono poche le aziende che la utilizzano già operativamente.

  1. Il settore più avanzato è sicuramente quello finanziario, che si è attivato per primo per rispondere alla minaccia portatagli da Bitcoin e che si sta già muovendo verso una fase di sviluppo applicativo dei progetti.

Nell’ultimo periodo sono però aumentati i progetti in settori diversi da quello finanziario, tra gli operatori più attivi si registrano:

  1. le aziende del settore agroalimentare che stanno cercando di sfruttare la Blockchain per tracciare i loro prodotti lungo tutta la filiera;
  2. le utilities, con progetti orientati agli scambi di energia peer-to-peer e all’efficientamento del trading di energia;
  3. le aziende che si occupano di logistica, come per esempio Maersk, il più grande armatore di navi mercantili del mondo, che ha avviato un progetto per sviluppare una piattaforma orientata all’ecosistema dello shipping, per rispondere al bisogno di maggior trasparenza e semplicità nella movimentazione delle merci.
  4. le assicurazioni, con diverse compagnie assicurative che stanno già lavorando alla creazione di prodotti innovativi, come per esempio polizze che assicurano i clienti sul ritardo degli aerei e che permettono il pagamento automatico del rimborso in caso di ritardo.

Anche diversi governi stanno iniziando ad avvicinarsi al tema, affiancando gli sforzi legislativi ad attività di ricerca e a progetti per comprendere come impiegare Blockchain e Distributed Ledger nel settore pubblico.

 

I progetti applicativi più interessanti

Sempre con l'aiuto dell'Osservatorio Blockchain & Distributed Ledger sono stati individuati diversi progetti operativi riguardanti vari settori. Emergono applicazioni della Blockchain più che interessanti.

Finanza - we.trade per il mercato finanziario

Avviato nel 2016 e divenuto operativo nel 2018, il progetto nasce da un consorzio delle principali banche europee per la gestione delle transazioni commerciali nazionali e internazionali in area EU tra aziende, in particolare tra PMI. La piattaforma, basata su Hyperledger Fabric, utilizza gli smart contract e le tecnologie Distributed Ledger per interconnettere clienti, fornitori e banche, senza che vi siano relazioni di fiducia pregresse (ad esempio per attivare il processo di pagamento solo alla reale ricezione della merce). La governance della soluzione è affidata a una legal entity nata da un consorzio di banche.

Utility - VAKT per la gestione documentale

La piattaforma è un ecosistema digitale per la gestione dei documenti relativi al trading di commodity e in particolare del petrolio, realizzato da un consorzio composto dalle principali aziende del settore energetico e alcune banche. La piattaforma, che utilizza Quorum (versione privata di Ethereum) come base applicativa, consente di semplificare gli attuali processi di scambio di documentazione relativa al trading di petrolio.

Pubblica amministrazione - Comune di Zugo per le votazioni

Zugo, comune svizzero di 30.000 abitanti ha avviato un progetto per registrare le identità dei cittadini tramite Uport, startup che fornisce servizi di gestione dell’identità tramite Blockchain. Utilizzando Ethereum, 200 cittadini hanno potuto votare da remoto su una serie di questioni locali.

Logistica - TradeLens per la tracciabilità di filiera

La piattaforma, promossa dall’operatore logistico Maersk e IBM, è aperta a tutte le aziende operanti nel settore del commercio marittimo. La piattaforma è basata su Hyperledger e permette di scambiare informazioni e documenti tra le varie entità coinvolte nel trasporto merci (ad esempio autorità portuali, dogane e operatori logistici) in modo più efficiente e tracciabile, favorendo la collaborazione e incrementando la fiducia all’interno della filiera.

Vai al Webinar

Valeria Portale

Valeria Portale

Direttore dell'Osservatorio Mobile Payment & Commerce e dell'Osservatorio Blockchain & Distributed Ledger del Politecnico di Milano