TUTTI GLI ARTICOLI  >  Gioco Online

I Daily Fantasy Sport: l’evoluzione digitale del Fantacalcio?

21 giugno 2017 / Di Marco Planzi / Nessun commento

In linguaggio tecnico si chiamano Daily Fantasy Sport (DFS), nella pratica sono giochi a torneo a pagamento in cui gli utenti investono un budget virtuale per creare una squadra composta da giocatori reali che competa con quella degli avversari al fine di aggiudicarsi il premio finale. Il meccanismo può essere replicato per molteplici e differenti tipologie di competizioni sportive. E la bravura degli utenti consiste nel selezionare i giocatori che avranno le migliori performance.

Nati digitalmente a fine anni ’90 nel Nord America, in Italia hanno storicamente fatto fatica ad attecchire. Qualcosa è però cambiato negli ultimi due anni: a interessarsi al fenomeno infatti sono state le concessionarie di gioco online che hanno integrato il gioco all’interno della loro offerta. In un Paese culturalmente e sensibilmente affezionato al calcio, il punto di partenza non poteva che essere questo, con meccanismi di gioco molti simili al tradizionale e diffuso Fantacalcio.

Si tratta comunque di un fenomeno ancora molto contenuto. Il gioco è offerto da pochi concessionari e non c’è ancora un modello consolidato. Alcuni operatori hanno provato ad aggredire il mercato con una loro soluzione, altri invece si sono affidati a un fornitore. Al momento i numeri del mercato non descrivono un fenomeno di massa, ma globalmente l'attenzione è di quelle importanti.

A dominare la scena globale ci sono i due player americani: Draftkings e Fanduel. Ma è sufficiente sfogliare le news dell’ultimo mese per rendersi conto del fermento in atto: ad esempio la principale fornitrice di Daily Fantasy Sport in Italia – Mondogoal Limited – è stata recentemente acquisita dalla Global Daily Fantasy Sports Inc., società canadese quotata alla borsa di Toronto. A seguito del deal, Mondogoal ha rinnovato un accordo biennale con le italiane Lottomatica e Sisal. E a inizio maggio un altro colosso del gioco mondiale ha investito nei DFS: si tratta di Paddy Power Betfair che, per la cifra di 48 milioni di dollari, ha acquisito DRAFT, una società americana specializzata nell’offerta di DFS sui principali sport USA (NFL, NBA, NHL e MLB).

E proprio negli USA, in cui manca una normativa sul gioco a livello nazionale, i Daily Fantasy Sport vivono in un limbo regolatorio. Al momento più di 20 stati stanno lavorando a una normativa che autorizzi il gioco, così com’è lecito e riconosciuto in Italia. Come sempre le Authority locali devono cogliere le innovazioni e, in maniera reattiva, integrarle efficacemente all’interno del rispettivo quadro normativo.


Marco Planzi e Samuele Fraternali, Direttori Osservatorio Gioco Online

 

Scarica i report

Marco Planzi

Marco Planzi

Direttore dell'Osservatorio Gioco Online

Tema:  Gioco Online